Perché lo stafilococco appare nel naso e come affrontare un'infezione

Ogni terzo abitante del pianeta ha un patogeno nel naso - Staphylococcus aureus. Se il sistema immunitario è in ordine, il microrganismo non è un problema. Ma con una combinazione di fattori sfavorevoli, l'agente causale dell'infezione può entrare nei tessuti degli organi interni e portare a gravi malattie. Lo stafilococco può apparire nel naso per vari motivi, quindi le persone sane devono sapere quali sono i segni della malattia, quando consultare un medico e quali metodi utilizzare per il trattamento e la prevenzione.

Cause di stafilococco nel naso

Per proteggerti il ​​più possibile dalle infezioni , devi conoscere i principali metodi di infezione. I medici identificano diverse cause di stafilococco nel naso negli adulti.

Vie di entrata dei microrganismi nella cavità nasale:

· Airborne;

· Contattare la famiglia;

· Da madre a bambino (durante la gravidanza, durante il parto e l'allattamento);

· Aria e polvere;

· Trasmissione dell'infezione da una persona malata a una persona sana in una struttura medica o in un'altra istituzione pubblica.

La trasmissione aerea avviene quando il paziente tossisce, starnutisce o parla. In questo caso, i patogeni entrano nell'ambiente e quindi con aria - nella cavità nasale verso gli altri. Allo stesso modo, i germi possono diffondere animali domestici.

Durante la gravidanza, l'allattamento e durante il parto, lo Staphylococcus aureus nel naso della madre può causare infezione del bambino. Soprattutto spesso, l'infezione si verifica con una gravidanza complicata e un parto difficile.

La famiglia di contatto è caratterizzata dal fatto che nel primo caso i microbi cadono prima su oggetti di uso generale o igiene personale, quindi vengono trasferiti a una persona sana. La propagazione della polvere dispersa nell'aria si riduce alla sedimentazione dei batteri sulle particelle di polvere che le persone successivamente inalano.

Gli esperti nominano diversi fattori di rischio in cui lo Staphylococcus aureus nel naso , in un bambino o in un adulto, si trova in un ambiente favorevole:

1. ARVI e ARI. Sullo sfondo delle malattie respiratorie, il sistema immunitario si indebolisce, a seguito del quale si sviluppa un'infezione da stafilococco nel naso.

2. Sottoraffreddamento. La bassa temperatura colpisce le ciglia dell'epitelio ciliato in modo tale che cessino di adempiere alla loro funzione principale: eliminare la mucosa nasale. Lo stafilococco nel rinofaringe in tali condizioni viene propagato intensamente.

3. L'uso del vasocostrittore diminuisce nel tempo. Il paziente sviluppa rinite farmacologica, che crea un ambiente adatto alla vita dei batteri.

4. Età da bambini e avanzata, immunità debole, cattiva salute, presenza di malattie croniche. Particolarmente a rischio sono i bambini con stafilococco fino a un anno di età.

5. Uso a lungo termine di corticosteroidi e citostatici.

6. Sovraccarico nervoso, stress, sovraccarico frequente.

7. Malattie della laringe e della gola (laringite, faringite, tonsillite, adenoidite).

Sintomi di un'infezione da stafilococco

I segni dell'infezione da Staphylococcus aureus possono essere confusi con manifestazioni di altre malattie. Le persone che si trovano spesso in luoghi pubblici, specialmente nelle cliniche, devono essere molto attente alle loro condizioni.

Sintomi tipici di stafilococco nel naso:

Congestione della gola e del naso;

Naso che cola persistente;

Malessere generale

· Aumento della temperatura;

Intossicazione;

Infiammazione della mucosa nasale

danno all'epidermide;

· Dolore nel setto nasale;

La comparsa di pustole, acne.

Se il paziente ha notato sintomi di stafilococco nel naso, è necessario consultare un otorinolaringoiatra . Questo è importante perché se non trattato, il paziente diffonderà l'infezione.

Metodi diagnostici moderni

Anche un medico esperto non è in grado di determinare con precisione il tipo di agente patogeno sulla base di un esame esterno del paziente. Lo stafilococco aureo si manifesta quasi allo stesso modo di un epidermico, un bacillo emofilo, uno pneumococco e altri cocchi. Un'analisi standard - un esame microbiologico dell'espettorato - consente di ottenere risultati in pochi giorni.

Non puoi aspettare così a lungo, perché durante questo periodo verranno colpiti gli organi interni e potrebbero verificarsi complicazioni. Pertanto, per il trattamento dello stafilococco, nella maggior parte dei casi vengono prescritti farmaci antibatterici standard . Contemporaneamente alla terapia, il paziente viene sottoposto a un esame completo, esegue l'analisi del sangue, delle feci e delle urine, nonché l'inoculazione dal naso per lo stafilococco. Ciò consente di determinare la posizione dell'infezione. Di solito lo stafilococco penetra negli organi interni, colpendo i sistemi respiratorio e digestivo.

Qual è il pericolo di infezione da stafilococco?

Il processo infiammatorio nella cavità nasale si estende alle tonsille, alla trachea, colpisce il cuore, il fegato e i polmoni. Inizialmente, il paziente potrebbe non attribuire importanza alla presenza di infezione nel naso, considerando un naso che cola come conseguenza dell'ipotermia, ma dopo pochi giorni nota segni di otite media, tonsillite, bronchite e altre malattie.

Nei bambini e negli anziani, l'infezione da stafilococco porta a gravi lesioni al cervello, al cuore, ai polmoni e al sistema scheletrico. Spesso si sviluppano ascessi e, nei casi più gravi, si verifica avvelenamento del sangue. Pertanto, è molto importante che tali pazienti siano sottoposti a un trattamento a tempo pieno in modo tempestivo in ospedale.

Terapia farmacologica

Il trattamento dello stafilococco nel naso con medicinali è prescritto se lo stafilococco aureo ha causato un'infezione.

Medicinali efficaci:

Antistaminici

· Immunomodulatori;

Antibiotici (Flemoklav, Panklav, Amoksiklav);

· Farmaci del gruppo di macrolidi, cefalosporine.

Come immunostimolanti, viene utilizzato IRS-19, il batteriofago streptococcico è un farmaco che distrugge lo stafilococco nel naso negli adulti e i multivitaminici.

Trattamento di stafilococco nelle donne in gravidanza

Durante il periodo di gravidanza, l'infezione viene rilevata abbastanza spesso, poiché una donna supera una serie di test, tra cui lo Staphylococcus aureus. I microrganismi patogeni sono ugualmente pericolosi per il feto in via di sviluppo e per il neonato, pertanto è necessario adottare le misure il prima possibile. Se non trattata, l'infezione può diffondersi alle membrane urinarie, vascolari e acquose e influenzare anche gli organi interni del feto.

Gli agenti terapeutici sono selezionati in modo tale da non danneggiare la madre e il bambino: unguenti e soluzioni per il trattamento della gola, gocce nel naso. Un buon effetto è dato dalle preparazioni di risciacquo, dalle procedure al quarzo. Dopo il corso, la donna passa di nuovo l'analisi.

Importante! Un'immunità debole durante la gravidanza provoca l'attivazione di Staphylococcus aureus. Per la prevenzione, è necessario mantenere la salute con le vitamine, mangiare bene, più spesso stare all'aria aperta e non sovraccaricare.

Trattamento di un'infezione in un bambino

Poiché il trattamento dello stafilococco nel naso nei bambini è piuttosto difficile, potrebbe essere necessario il ricovero in ospedale. Il pericolo è che sia possibile un danno reumatico al muscolo cardiaco. In caso di sintomi sospetti, è necessario consultare un medico - questo è il caso in cui è meglio essere al sicuro.

Se sospetti uno stafilococco patogeno epidermico o dorato nel naso, tutti i membri della famiglia dovranno fare dei test. Se la diagnosi è confermata, i farmaci sono prescritti a tutti coloro che contattano il bambino. Il bambino viene trattato con antibiotici e allo stesso tempo viene prescritto un ciclo di preparati vitaminici. Oltre al trattamento principale (ma non invece!), Gli adulti possono essere trattati con la medicina tradizionale.

In base a questo schema, la malattia di un bambino viene curata per 3 mesi: assumere farmaci per una settimana, una pausa di 5 giorni, assumere di nuovo i farmaci e così via.

Misure preventive

Tutte le misure che impediscono al patogeno di entrare nella fase di patogenicità mirano a rafforzare l'immunità. Se si monitora la propria salute, potrebbe non essere necessario il trattamento per Staphylococcus aureus nel naso.

Le misure preventive più efficaci:

· Nutrizione varia e di alta qualità con predominanza di prodotti naturali;

· Assunzione di vitamine e agenti immunomodulatori in primavera e in autunno;

· Con la comparsa di polipi nel naso - trattamento chirurgico;

· Rifiuto di cattive abitudini;

· stile di vita attivo;

· Trattamento tempestivo di eruzioni cutanee su labbra, influenza, infezioni respiratorie acute, infezioni virali respiratorie acute, bronchite;

· Attenta osservanza delle norme igieniche;

· Lavaggio obbligatorio con sapone di prodotti destinati all'uso senza trattamento termico;

· Ventilazione regolare della stanza, pulizia bagnata tempestiva.

Precauzioni

Una persona con un sistema immunitario indebolito è a rischio. Si sconsiglia a tali persone di effettuare le seguenti operazioni:

· Riscaldare viso, guance, fronte, naso, specialmente se c'è naso che cola, accompagnato da dolore;

· Essere nello stabilimento balneare, sauna, fare una doccia calda, visitare il solarium;

· Prepara impacchi caldi, caldi o freddi;

· Raffredda la testa, le gambe, le braccia o il corpo nel suo insieme;

· Mangiare cibi troppo freddi o caldi.

Importante! L'aumento o la diminuzione locale della temperatura porta ad una maggiore riproduzione dei microbi.

Lo Staphylococcus aureus con eccellente immunità non provoca danni. Ma se il corpo è indebolito, i microrganismi opportunisti passano allo stadio patogeno e possono compromettere seriamente la salute. È più facile prevenire la diffusione dell'infezione che combatterla in seguito. Essere sano!

Articoli Correlati