Acne sul pene di un uomo

Gli uomini spesso si rivolgono agli urologi che si lamentano di eruzioni cutanee sul pene. L'acne sul pene non indica sempre alcuna malattia grave, ma dovresti sapere che possono essere un sintomo di infezioni a trasmissione sessuale.

Spesso, l'acne sul pene causata da un'infezione sessuale provoca molto fastidio a un uomo, inclusi prurito, bruciore, dolore e disfunzione sessuale. A causa di problemi intimi, le relazioni con un partner diventano nulle e influenzano negativamente lo stato emotivo del paziente.

Per chiarire la natura delle eruzioni cutanee e ricevere un trattamento adeguato, un uomo deve essere testato per le IST, la coltura batterica sulla flora e lo striscio dall'uretra. Inoltre, secondo i risultati dell'esame, il medico sarà in grado di identificare l'agente causale della malattia e prescrivere farmaci sistemici o locali per eliminare il problema (antibiotici, unguenti, immunomodulatori).

Cause di acne sul pene

Le cause dell'acne sul pene possono essere suddivise in diverse categorie: igiene inadeguata, allergie e natura infettiva.

Acne bianca sul pene

Le eruzioni cutanee sul pene possono avere diversi colori e dimensioni. Se i brufoli sul pene sono piccoli, con una testa biancastra e non ti causano disagio, non preoccuparti troppo. La causa di questo tipo di acne non è l'igiene troppo regolare e completa dei genitali.

Se la base del pene è cosparsa di acne, la causa potrebbe essere un'infiammazione nei bulbi dei peli pubici, che è associata all'ingresso di batteri in essi. Questa malattia si chiama ostiofollicolite.

Le stesse eruzioni cutanee possono apparire sulla testa del pene degli adolescenti a causa di cambiamenti ormonali nel corpo dovuti alla pubertà. Ciò è dovuto ad un aumento delle ghiandole che rilasciano il lubrificante per idratare il pene.

Con le allergie, il pene può diventare coperto di piccoli brufoli con arrossamento. Raramente, ma a volte l'acne bianca sul pene può segnalare la presenza di un processo oncologico nel corpo. E infine, la causa più spiacevole di acne sul pene è l'infezione.

L'agente causale della malattia può essere identificato solo con l'aiuto di test speciali (striscio dall'uretra, PCR per IST, bakoseva) e valutazione del quadro clinico su appuntamento interno del medico.

Pertanto, se le eruzioni cutanee sul pene non scompaiono da sole entro 2 settimane o causano disagio, irritazione, prurito, bruciore e si nota la secrezione dal pene, assicurarsi di visitare l'urologo il prima possibile.

Acne su un membro di colore rosso

I brufoli rossi sul pene nella maggior parte dei casi indicano che sei diventato portatore di infezione sessuale (STI). L'infezione più comune con tali eruzioni cutanee è la candidosi (infezione fungina del pene). La candidosi negli uomini si manifesta con un gran numero di grandi macchie rosse e acne.

Inoltre, un uomo può osservare lo scarico di formaggio dall'uretra con un odore aspro, che copre il glande e il prepuzio. Il mughetto negli uomini si verifica raramente in modo indipendente, di solito gli viene trasmesso da un partner e quindi solo in caso di ridotta immunità locale. Spesso la candidosi negli uomini provoca la balanopostite.

Se l'acne rossa sul pene sembra bolle piene di liquido, è molto probabilmente una geniale infezione da herpes, un'infezione che non può essere completamente curata e con una diminuzione dell'immunità, si farà nuovamente sentire. Eruzioni cutanee con herpes sul prurito del pene, possono bruciare, quindi croste e secche.

A volte una singola grande acne rossa sul pene o il loro accumulo possono indicare un'infezione da HPV (papillomavirus umano). Questa malattia è caratterizzata dalla comparsa di verruche genitali (formazioni rosate simili al cavolfiore). L'HPV è più pericoloso per le donne che per gli uomini: i ceppi virali ad alto cancro possono causare il cancro uterino, ma gli uomini sono portatori della malattia, quindi devono essere trattati.

Ulcere, acne o urti sul pene sono una ragione per la consultazione immediata di un venereologo, poiché questi sono sintomi di una spiacevole malattia a trasmissione sessuale come la sifilide. Sui genitali, nei primi tre mesi della malattia compaiono eruzioni cutanee, quindi le lesioni colpiscono i piedi e i palmi.

L'acne grande e grande singola sul pene può verificarsi con tricofitosi, un'infezione fungina. Questa malattia si sviluppa a causa di un'eccessiva sudorazione, biancheria intima stretta, scarsa igiene dei genitali, obesità o orticaria. La tricofitosi inizia con l'acne sul pene, quindi passa nella regione inguinale.

Eruzioni cutanee simili possono anche essere associate a pidocchi pubici e borreliosi trasmessa da zecche. A volte anche la malnutrizione e l'abuso di cattive abitudini possono contribuire alla comparsa di acne in un luogo intimo. Pertanto, al fine di determinare con precisione le cause delle eruzioni cutanee sul pene, dovrai visitare un dermatologo, un venereologo e un urologo, superare i test necessari ed essere trattato.

Trattamento di eruzioni cutanee sul pene

Cosa fare se trovi acne ed eruzioni cutanee sui genitali? Prima di tutto, devi contattare un dermatovenerologo o un urologo per una diagnosi. Dopo l'esame e la consultazione, il medico prescriverà i test necessari (strisci e colture dall'uretra, raschiando l'area interessata, sangue e urina) e quindi prescriverà il trattamento, a seconda del patogeno identificato.

Se le cause delle eruzioni cutanee sul pene non si riferiscono alle infezioni, il medico può indirizzare il paziente ad altri specialisti: un endocrinologo, un allergologo, un oncologo. Il modo più semplice per curare l'acne bianca sul pene, che si forma a causa della scarsa igiene. Per la loro scomparsa, devi fare una doccia al mattino e alla sera, lavando bene il pene, spostando il prepuzio (preferibilmente dopo ogni visita in bagno).

Per l'acne allergica sui genitali, di solito è sufficiente eliminare l'allergene (può essere detersivo in polvere, lubrificante intimo, biancheria intima sintetica, cibo o farmaci). Si consiglia agli uomini di indossare biancheria intima attillata realizzata con materiali naturali, preferibilmente 100% cotone, in modo che i genitali non vengano schiacciati e la circolazione sanguigna non sia disturbata in essi.

Per il trattamento del mughetto in un uomo, viene fornito l'uso di farmaci antifungini di azione sistemica (ad esempio, fluconazolo e suoi analoghi Mikosist, Diflucan, ecc.) In combinazione con unguenti medicinali topici (antisettici Miramistin, creme di Pimafucin, creme di Clotrimazole).

Quando si unisce a un pene del pene del processo infiammatorio causato da microrganismi opportunistici, il medico prescrive la crema Pimafucort al paziente. Il trattamento di solito dura da pochi giorni a una settimana. Vale sicuramente la pena trattare il tuo partner sessuale al fine di evitare una nuova infezione.

Quando viene prescritto l'herpes genitale gel, unguenti o spray di effetti locali (Acyclovir, Panavir) e immunomodulatori che migliorano l'immunità del paziente (Polyoxidonium, Galavit, Viferon). Epigen Intimate Spray funziona perfettamente per l'herpes genitale. Sfortunatamente, questa malattia non può essere completamente curata, il virus continua a vivere in forma latente nelle cellule del corpo e, in caso di diminuzione dell'immunità, si ripresenta sotto forma di prurito.

Sono trattati con verruche genitali mediante rimozione chirurgica di formazioni e immunocorrezione (spray sessuale Epigen, spray Panavir e unguento topicamente più compresse immunostimolanti sistemicamente). Il papillomavirus umano sia negli uomini che nelle donne non può essere completamente guarito e tutta la terapia si riduce a mettere la malattia in uno stato dormiente.

Pertanto, i pazienti che soffrono di herpes genitale e HPV dovrebbero prendersi cura di se stessi ed evitare l'ipotermia e la riduzione dell'immunità. Se la causa dell'acne sull'organo genitale maschile sono i pidocchi, devono essere rimossi con farmaci antiparassitari e i luoghi di infiammazione devono essere lubrificati con un antisettico. Con la tricofitosi, sono indicati farmaci antifungini di un'azione diretta.

La cosa principale è non auto-medicare e non spremere l'acne sul pene, perché ciò può causare lo sviluppo di infezioni sistemiche.

Articoli Correlati